Crea sito

Un mondo fantasy (D&D)

Questa è la storia di un mondo fatato, bello o brutto è pur sempre incantato.
In codeste lande di eroiche avventure, è un tiro di dadi la vita o la scure.

Potrai fare incontri con Maghi e Stregoni, trovarti di fronte Guerrieri e Ladroni.
Druidi Bardi, Ombre Danzanti, Paladini leali con spade splendenti.
Monaci Chierici, e Guardie Nere, Arcieri veloci come pantere.

Non viaggiar mai di notte, specialmente da solo, a volte il pericolo vien dal sottosuolo.
Li chiamano Elfi ma son quelli Scuri, creature spietate dai modi assai duri.

Se poi passi in villaggi dentro boschi e radure, o tra zone in penombra e noti losche figure,
diffida di loro, sono strane creature, sempre a caccia di ori e a forzar serrature.

Dormi invece in locanda, quella dal nome curioso.

Sull’insegna c’è scritto proprio ” Gallo Furioso,”
Lì il vocio è insistente e il clamore è assordante, se ti accosti vicino l’odore è pungente.
Non è un gran bel posto e non mentirei, rabbrividiscono anche i re e gli dei.

E se fin dal mattino, è parecchio affollato,
tu non perderti in chiacchiere, sei già stato notato,
tienti stretto il danaro, il bandito è in agguato.

 Non c’è giorno che l’oste non ha il ghigno arrabbiato,
se le risse non smettono, è perchè si è stufato,
nessun mai gli da retta, e sa che è fiato sprecato.

 Ma in quel covo c’è altro, e se sei fortunato,
puoi trovar che qualcosa è ancor più esagerato.
Forse è allor che realizzi di esser stato esaudito,
e giammai crederai a un difetto d’udito.

Strizza gli occhi e osserva l’affollato salone,
dove un fuoco scoppietta, e c’è ancor più confusione.
Un manipolo esulta sembran filibustieri,
non offenderli mai, non fan vili mestieri.


Anzi stanne alla larga, avrai meno pensieri.
Ti basta chiedere in giro, chi son quei biscazzieri,
con prudenza diranno: “Sono gli Avventurieri!”
Guarda  l’Elfo con l’arco, è ranger famoso, e l’Umano bardato, un guerriero glorioso.
Anche l’abile Halfling con quel fiuto prezioso e lo Gnomo alchimista, dall’affare ingegnoso.
E poi il Nano con l’ascia, sempre troppo furioso, quel Mezzorco vicino che è un pò fastidioso.

Seppur ridono e brindano, e fanno grande bisboccia,
se la bevono fino all’ultima goccia.
Han salvato la pelle da una dura missione,
stan così festeggiando la sua conclusione.
Se la son vista brutta contro mostri mutanti,
draghi paurosi e ragni giganti.
Ma il loro coraggio non teme battaglia,
uniti si vince qualsiasi ciurmaglia.

 Se poi arriva qualcuno, e porta un nuovo messaggio,
e l’allerta raggiunge un altro villaggio,
nessuno di loro è mai stato un gran saggio,
in batter baleno si rimettono in viaggio,
meglio se è incluso un lauto omaggio.

 

 

 

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.